sportello
servizi
Pubblicazioni
del Centro
Curate e realizzate dai ricercatori attraverso la raccolta di testimonianze, documenti ed immagini, le pubblicazioni del Centro sono raccolte per anno.
Di ciascuna una breve descrizione che permetta di scegliere per una successiva consultazione presso la nostra biblioteca.
:: in biblioteca
COSTRUIRE UN MONDO NUOVO

di Marco Puppini

Protagonisti sono le migliaia di lavoratori del Cantiere di Monfalcone e il libro è un omaggio al coraggio e alla tenacia con cui hanno saputo difendere la democrazia e la convivenza civile durante il fascismo,l'occupazione tedesca e il lungo dopoguerra.

>> vai alla scheda  
:: in biblioteca
NANO'. IL GIORNO DOPO

di Giorgio GERMANI

Il dopoguerra del partigiano Dino Zanuttin.Incarcerato dopo una manifestazione in Italia emigra in Jugoslavia ma dopo la rottura del Cominform finisce nuovamente in carcere.Dopo tre anni il rientro in Italia è un'altra delusione, ma Dino non si arrende

>> vai alla scheda  
:: in biblioteca
ANTOLOGIA ADRIATICA.
I LUMI, GLI IMPERI, I NAZIONALISMI

di Otello BOSARI

L'età dei 'lumi' porta con sé una visione di progresso. Il potere, quello degli Asburgo come quello di Napoleone, ne rimane influenzato ma gli imperi portano in corpo il seme del conflitto nel quale si aprono la strada i nazionalismi contrapposti.

>> vai alla scheda  
:: in biblioteca
LA CHIESA DELLA MADONNA ADDOLORATA IN GRADISCA D'ISONZO.
UNA STORIA DI UOMINI

di Luciano ALBERTON e Vinicio TOMADIN

Le cronache che accompagnano i cinque secoli di esistenza della Chiesa dell'Addolorata ci restituiscono pagine di storia sociale drammatiche: raccontano di generazioni che una dopo l'altra hanno affidato alla Madonna il proprio carico di dolore e speranza.

>> vai alla scheda  

DI PRODIGI SEGRETI
Presenze e visioni di benandanti nel monfalconese
Tullio ANGELINI (a cura di)
  > leggi la prefazione <
Il Centro “L. Gasparini” è particolarmente lieto di proporre, assieme all’Associazione More Music e all’Assessorato alla Cultura della Provincia di Gorizia, il volume “Di prodigi segreti. I benandanti nell’Isontino”.
Crediamo si tratti di un lavoro capace di coniugare al meglio le esigenze della ricerca in campo storico e sociale con quelle della divulgazione. Non quindi un volume per soli addetti ai lavori ma uno strumento di conoscenza e di approfondimento di cui potranno usufruire anche insegnanti e studenti.
La varietà dei contenuti e dei livelli di comunicazione proposti dagli autori, da Luigi Gervaso a Giancarlo Toniutti, da Gian Paolo Gri a Ivan Crico, da Franco Fabbro a Maurizio Puntin, rappresentano una garanzia in questo senso.
Le ricerche proposte spaziano infatti dall’analisi dei documenti dell’epoca, all’antropologia comparativa, alla linguistica, alla neuropsicologia. Crediamo che raramente un’indagine così attenta, ampia e articolata nelle prospettive e nella metodologia sia stata tentata sul fenomeno dei benandanti non solo nella nostra regione. Il risultato è un libro che offre piani di lettura molto diversi, accattivante nella veste grafica e nell’intreccio di tanti campi di ricerca.
Sullo sfondo, lavori fondamentali come quelli di Carlo Ginzburg e di Furio Bianco, consentono di inserire correttamente la ricerca nel panorama storiografico nazionale e regionale, fornendo materia di riflessione non solo sull’origine e l’evoluzione di questo fenomeno sociale ma anche e più in generale sulla storia del territorio isontino.
Le vicende processuali che coinvolsero benandanti del territorio come Toffolo di Buri di Pieris e Caterina Domenatta di Monfalcone, aprono inoltre più di una finestra sul mondo contadino delle nostre zone a cavallo tra il Cinque e il Seicento. Ci auguriamo quindi che il volume abbia la diffusione che merita, soprattutto nel mondo della scuola e ringraziamo tutti gli autori che hanno collaborato al volume, Tullio Angelini, Presidente di More Music, che lo ha seguito e curato e la Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Gorizia, Roberta Demartin che fin dall’inizio ha sostenuto questo progetto.


<< torna indietro

segreteria
collaborazioni
informazioni
in biblioteca :: 
Incontri
Laboratori didattici dal progetto "Incontro di civiltà""

di Chiara FRAGIACOMO


In 5 anni 400 ragazzi di 4 scuole udinesi hanno condiviso attività didattiche e vita quotidiana con coetanei Israeliani:ebrei,mussulmani e cristiani. Il racconto delle loro esperienze non regala illusioni ma pone problemi alla coscienza di tutti.

>> vai alla scheda  
in biblioteca :: 
L'ORMA DEL TIGR
Testimonianza di un antifascista sloveno

di Dorce SARDOC


"L’orma del TIGR" propone per la prima volta al pubblico italiano le memorie di Dorce Sardoc e costituisce pertanto un’occasione importante per la ricerca e per la divulgazione storica.

>> vai alla scheda  
in biblioteca :: 
PERCORSI DELLA MEMORIA CIVILE
La Resistenza nella Provincia di Gorizia

di Luciano PATAT


Un percorso storico e geografico che abbraccia i luoghi, gli avvenimenti ed i protagonisti della Lotta di Liberazione nei comuni della Provincia di Gorizia e nelle regioni della Slovenia occidentale e meridionale.

>> vai alla scheda  
in biblioteca :: 
PRIGIONIERO DELLA LOGICA
Diario di un metalmeccanico. 1973-2004

di Franco BUTTIGNON


Il volume di Franco Buttignon ha il merito di porre nuovamente al centro dell’attenzione le lotte operaie al Cantiere di Monfalcone negli ultimi trent’anni.

>> vai alla scheda  
credits privacy disclaimer